Mercoledì 26 settembre 2018, ore 3:40

Quotidiano di informazione socio‑economica

multinazionali

Multinazionali

Ue, per Google una stangata record da 4,3 miliardi

Signage is displayed outside the Google Inc. headquarters in Mountain View, California, U.S., on Wednesday, Oct. 13, 2010. Google, owner of the world's most popular search engine, said third-quarter profit increased as businesses spent more on advertising for online consumers. Photographer: Tony Avelar/Bloomberg via Getty Images

Il colosso del web multato dalla Commissione europea per abuso di posizione dominate del suo sistema operativo Android. Con la sanzione da 2,4 miliardi inflitta lo scorso anno, il conto sale a 6,7 mld

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

V Congresso Uni Global Union

Il sindacato globale ai tempi della gig economy

La federazione internazionale che unisce i sindacati dei servizi e del commercio ha eletto Christy Hoffman nuovo segretario generale. Raineri (Fist Cisl): serve un big deal, un grande patto delle popolazioni per la distribuzione di posti di lavoro e una retribuzione che garantisca la dignità della persona

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Sindacato

Dai Cae alla democrazia economica. L’altra faccia della Ue

Sbarra (Cisl): una formidabile conquista che 25 anni fa ha reso possibile un salto di qualità nelle relazioni sindacali con le multinazionali. Ora bisogna farli evolvere verso obiettivi di vera partecipazione alle decisioni dei grandi gruppi

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Global

Giornata del lavoro dignitoso, campagne per i salari in tutto il mondo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Salari bassi, condizioni di salute e sicurezza precarie. Sono queste le questioni più urgenti su cui l'Ituc richiama l'attenzione dell'opinione pubblica in occasione del decimo anniversario della celebrazione

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Donne

Piccole schiave crescono nel nuovo Bangladesh

Un nuovo rapporto denuncia lo sfruttamento nelle fabbriche tessili del Myanmar che, dopola cancellazione delle sanzioni, è diventato una delle destinazioni preferite per le multinazionali

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Global

India, l’inferno dei bambini nelle miniere di mica

Il lato oscuro di questo prezioso minerale, utilizzato dalle compagnie operanti nei settori della cosmetica, dell'automotive e dell'elettronica, in grado di alimentare un giro d'affari da miliardi di euro

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commercio Usa-Ue

Ttip, al via a Bruxelles il 12mo round di negoziati

Photos taken at the anti-TTIP protest meeting at Parliament Square on Saturday 11th October 2014.

Sul tavolo anche il controverso sistema alternativo di risoluzione delle dispute proposto dalla Commissione Ue ma che vede contraria la Ces per l’enorme potere concesso alle multinazionali

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Global

Così le multinazionali sfruttano il lavoro a basso costo

Mine d'or artisanale d'Alga - Photo réalisées par Pep Bonet dans le cadre de l'enquête de la Déclaration de Berne: A Golden Racket - The True Source of "Togolese" Gold, Septembre 2015.

Un sistema endemico basato sul ricorso a catene di fornitura complesse e quasi del tutto inaccessibili che l’Ituc nel suo ultimo rapporto definisce “uno scandalo globale”

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Le multinazionali affilano le forbici

Annunciati ad aprile tagli per 19 mila posti in Europa, che potrebbero tuttavia aumentare a oltre 25mila. Molto dipenderà da quanti impieghi nel nostro continente vorrà tagliare il colosso Schlumberger Limited, la più grande società al mondo per servizi petroliferi

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Global

Primo maggio nel mondo all'insegna dell'attacco ai diritti dei lavoratori

Pakistani labourers work at an iron fact...Pakistani labourers work at an iron factory in Karachi on April 30, 2013, on the eve of International Labour Day. Pakistan has a workforce of around 56 million people among a population of 179 million, according to Pakistan's official figures compiled by the Federal Bureau of Statistics. AFP PHOTO / ASIF HASSANASIF HASSAN/AFP/Getty Images

La denuncia dell'Ituc: salari ai minimi storici, crollo del potere d'acquisto, disoccupazione in aumento, servizi pubblici allo stremo, imposizione di politiche di austerity

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2018 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it