Sabato 31 ottobre 2020, ore 22:36

Quotidiano di informazione socio‑economica

La protesta

Aziende in appalto Fs: è sciopero nazionale

di Silvia Boschetti

Riparte la protesta nel settore degli appalti ferroviari. Gare al massimo ribasso, continui cambi delle imprese alle quali vengono affidati i servizi ed esaurimento degli ammortizzatori sociali sono le principali cause all’origine della crisi del settore. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl TAF e Fast Confsal, riportano dunque l’attenzione su questa vertenza proclamando un nuovo sciopero nazionale per il prossimo 24 settembre. In una nota congiunta le federazioni di categoria denunciano come ”a causa dell’esaurimento degli ammortizzatori sociali sono a rischio esubero oltre 2 mila addetti su 10 mila totali, impiegati nei servizi ferroviari prevalentemente in appalto di pulizia treni, stazioni e servizi accessori, di ristorazione e pulizia a bordo treno e di accompagnamento notte”.

Approfondimento su Conquiste Tabloid

( 17 settembre 2018 )

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it