Martedì 28 maggio 2024, ore 12:53

Scuola

Sindacati chiedono al Miur incontro urgente sulla questione del personale Ata

I principali sindacati della Scuola chiedono al Miur un incontro "con massima urgenza" per risolvere al piu'

presto la questione del personale Ata (ausiliari, tecnici e amministrativi) al fine di "consentire l'avvio dell'anno scolastico".

La richiesta e' stata inviata oggi al capo Dipartimento per il sistema educativo, di Istruzione e Formazione del dicastero, Rosa De Pasquale, dai segretari generali di Flc Cgil, Cisl e Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams.

"Il ripristino dei 2.020 posti Ata tagliati dalla legge di Stabilità 2015 - si legge nella missiva - ha rappresentato un esito positivo del confronto tra queste organizzazioni ed il sottosegretario Faraone, ma ha solo attenuato le numerose e gravi difficolta' che riguardano il personale Ata nell'imminente avvio dell'anno scolastico. Restano, infatti, aperte le questioni che di seguito rammentiamo e che richiedono un tempestivo confronto e un altrettanto tempestivo intervento risolutore. E' particolarmente urgente garantire le immissioni in ruolo degli Ata e, nelle more dell'autorizzazione, vanno disposte le supplenze su tutti i posti disponibili, per consentire l'avvio dell'anno scolastico. Deve essere inoltre prontamente affrontata l’applicazione della legge di Stabilita' 2015 alle supplenze brevi: le forti limitazioni alla chiamata dei supplenti, anche in caso di assenze prolungate o di copertura della maternita', nonche' di impossibilita' di sostituzione delle figure uniche (assistenti tecnici) comprometteranno l'offerta formativa in molte realta' scolastiche del Paese.

Necessario e', infine, rivedere i criteri di costruzione delle tabelle organiche dei profili Ata, anche mettendo a frutto il lavoro di confronto portato congiuntamente avanti in questo ultimo anno con la Direzione generale del personale. A seguito delle ragioni esposte ed al fine di evitare un inizio d'anno carico di tensioni ed un contenzioso diffuso - si legge

infine -, le scriventi Organizzazioni chiedono un incontro con massima urgenza, per ricercare soluzioni idonee per la tutela

del lavoro Ata e per consentire alle scuole di funzionare correttamente dal primo giorno del nuovo anno scolastico".

( 24 agosto 2015 )

La Biblioteca Ambrosiana

Uno scrigno prezioso

Oggi conta circa un milione di volumi a stampa, soprattutto di fondo antico (incunaboli e cinquecentine), e trentacinquemila manoscritti

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Il passato remoto è il tempo ideale della narrazione e non a caso nelle coniugazioni verbali greche e latine veniva chiamato “perfetto”

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

L’uomo giusto al momento sbagliato

La storia di Vincenzo Tiberio, il medico italiano che primo fra tutti, nel 1895, quindi 34 anni prima di Alexander Fleming, scoprì l’impor tanza di alcune muffe e sperimentò il loro potere antibiotico

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2024 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it