Lunedì 23 ottobre 2017, ore 4:18

Quotidiano di informazione socio‑economica

Lavoro

Smart working, riguarderà il 30% dei dipendenti Italtel

Accordo innovativo alla Italtel. Azienda e sindacati, al termine di un progetto pilota che ha coinvolto per sei mesi circa 150 lavoratori, hanno infatti raggiunto un’intesa per inserire lo smart working all'interno del contratto aziendale con l'obiettivo di estenderlo gradualmente ad altre 170 persone entro fine anno, arrivando così al 30% dei dipendenti.

L'accordo prevede che, su base volontaria, il personale delle tre sedi di Settimo Milanese, Roma e Carini possa lavorare fuori dall'azienda per un giorno alla settimana per un totale di 4 giorni al mese.

Per il momento l'adozione coinvolge quelle funzioni in cui l'operatività si concilia con un tipo di lavoro svolto fuori dalla sede aziendale. "L'obiettivo del progetto di smart working è aumentare la responsabilizzazione delle persone al risultato, facilitare la conciliazione tra lavoro e vita privata e rispettare l'ambientale riducendo l'uso dei veicoli", ha commentato Maurizio Sacchi, responsabile HR di Italtel.

"La sperimentazione condotta nei mesi scorsi ha mostrato che questo modello è possibile: lo smart working e' compatibile con la maggior parte delle attività aziendali, ha migliorato l'efficacia del lavoro dei singoli e ha incontrato il pieno gradimento di chi ha partecipato".

Tra le ragioni di maggiore soddisfazione evidenziate dalle persone coinvolte nella sperimentazione ci sono l'abbattimento dei tempi e dei costi di spostamento casa-ufficio per un giorno la settimana, un incremento dell'efficienza frutto di maggiore concentrazione e una migliore conciliazione del rapporto tra i tempi della vita privata e della vita lavorativa.

( 20 aprile 2017 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2017 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it