Domenica 25 ottobre 2020, ore 13:55

Quotidiano di informazione socio‑economica

Stati generali 

Taglio Iva, ipotesi in campo 

Qualsiasi taglio di imposta, Iva o Irpef, ”deve essere realizzata all'interno di un progetto complessivo di riforma fiscale che chiediamo da tempo, improntata sulla progressività e sulla redistribuzione a favore dei contribuenti fedeli: lavoratori e pensionati in testa. Tema per altro sollecitato anche oggi dal governatore della Banca d'Italia Visco”. Così il segretario confederale della Cisl Ganga a proposito dell’ipotesi prospettata dal premier Conte al termine degli Stati generali. Una misura che serve per rilanciare i consumi, ma certamente costosa. In settimana dovrebbero esserci la valutazione del governo. Aggiunge Ganga: ”Questo per la Cisl è il quadro all'interno del quale devono essere ricomprese tutte le ipotesi di revisione delle imposte. Per quel che riguarda la riduzione delle aliquote Iva, la Cisl già nel confronto sulla precedente legge di Bilancio propose forme di selettività con riduzione delle stesse sui bene necessari: questa andrà considerata oggi, valutando il profilo del costo e degli effetti”. Per Ganga ”se la riapertura degli esercizi commerciali non ha purtroppo determinato, ad oggi, la ripresa sperata dei consumi ed i segnali sul turismo non sono positivi, il problema potrebbe non essere solo legato ai prezzi, ma soprattutto alla propensione ai consumi e agli spostamenti per i timori legati alla salute. Vista la delicatezza della materia è quanto mai opportuno, quindi, dar corso al confronto sulla riforma fiscale convocando al più presto le parti sociali”.
Intanto il centro Studi Confindsutria sottolinea: ”In Italia la ripartenza è difficile e fragile per industria e servizi”, con poca fiducia per consumi e investimenti, export e turismo in rosso e ore lavorate in caduta. Inoltre, il secondo trimestre è ”compromesso”: ad aprile la produzione industriale è scesa del 19,1%. E nonostante il recupero atteso a maggio e giugno, il secondo trimestre registrerà un calo intorno a -20%.

( 22 giugno 2020 )

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it