Venerdì 24 maggio 2019, ore 10:04

Quotidiano di informazione socio‑economica

Rinnovi

Crescono salario e welfare per gli addetti dei fiori recisi

di Silvia Boschetti

Taglia il traguardo del rinnovo anche il contratto nazionale degli addetti della lavorazione, commercio e trasporto, import ed export all’ingrosso di fiori freschi recisi, verde e piante ornamentali. L’accordo, di durata quadriennale e in vigore dal 1° gennaio 2019, è stato siglato a Sanremo tra i sindacati di categoria Fisascat Cisl, Flai Cgil e UIltucs e l’Ancef, l’associazione nazionale commercio ed esportazioni fiori. Sono 15 mila i lavoratori interessati che avranno un incremento salariale di 95 euro al terzo livello erogato in tre tranche. L’intesa di rinnovo conferma la struttura contrattuale introdotta con la precedente stipula: resta, pertanto, centrale il ruolo del secondo livello contrattuale - aziendale o territoriale - al quale sono demandate le materie attinenti l’organizzazione produttiva e del lavoro, la flessibilità oraria e l’ampliamento dei livelli occupazionali, nonché il salario di produttività. Non solo. L’impianto delle relazioni sindacali si arricchisce di un avviso comune finalizzato a sensibilizzare gli Enti pubblici sulle opportunità di impiego, non solo stagionale ma anche stabile, che questo settore è in grado di offrire; le parti si sono impegnate a richiedere incontri alle istituzioni locali con l’obiettivo di attivare politiche di sviluppo mediante politiche attive e finanziamenti per la formazione dei dipendenti e per la stabilizzazione dell’occupazione. Intervento anche sul welfare contrattuale; dal 1° gennaio 2020 diventerà operativa l’adesione al Fondo Est, mentre aumenta all’1,4% il contributo a carico del datore di lavoro destinato al fondo di previdenza complementare Fon.Te. I percorsi di formazione professionale saranno erogati dal fondo interprofessionale di riferimento Fondoprofessioni. Commenta positivamente il segretario nazionale Fisascat Cisl Vincenzo Dell’Orefice ”l’avanzamento delle relazioni sindacali in un comparto considerato di nicchia che ha consentito di ampliare l’intervento del welfare e di appesantire le buste paga dei lavoratori di un comparto a valenza stagionale, caratteristica strutturale da tutelare”.

Approfondimento su Conquiste Tabloid

( 19 dicembre 2018 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2019 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it