Mercoledì 20 gennaio 2021, ore 5:33

Quotidiano di informazione socio‑economica

Black Friday di proteste

Amazon, i sindacati non fanno sconti

L’arrivo del Black Friday, giorno che segna l’inizio degli acquisti natalizi con una valanga di sconti, anche quest’anno potrebbe essere contrassegnato da un mega sciopero transnazionale dei dipendenti Amazon. Dopo i sindacati italiani, infatti, anche quelli spagnoli e tedeschi potrebbero replicare le proteste europee avvenute nei mesi scorsi. In Spagna i sindacati hanno proclamato uno sciopero dei dipendenti dello stabilimento di San Fernando de Henares di Amazon, vicino a Madrid, non solo per il Black Friday (ossia il 23 e 24 novembre) ma anche per le feste di dicembre e gennaio: 7,8 e 9 dicembre, 15 e 30 dicembre e 3 gennaio 2019. I lavoratori del centro di San Fernando, il più importante di Spagna, con oltre 1600 lavoratori, di cui quasi mille hanno contratti temporali, chiedono in particolare un miglioramento delle condizioni retributive. La tensione, però, resta alta anche in Germania, dove dal 2013 il sindacato Ver.di ha aperto una vertenza contro Amazon, che nel 2017 è sfociata in uno sciopero in alcune piattaforme proprio per il Black Friday. Il 2 e 3 novembre scorsi, il sindacato ha proclamato uno sciopero nelle piattaforme di Bad Hersfeld, Hesse, Werne e Rheinberg per chiedere un aumento delle paghe. Non è quindi escluso che anche in Germania i lavoratori possano incrociare le braccia il 23 novembre.

Articolo completo di Ester Crea domani su Conquiste Tabloid

( 16 novembre 2018 )

Mostre

Tiepolo, il padrone dei colori

Alle Gallerie d’Italia a Milano, una grande mostra fino al 21 marzo

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Eventi

Milano Fahion week men’s

Chiude domani un evento attesissimo in cui i più importanti brand a livello mondiale mettono in scena i loro ambitissimi capi di alta sartoria per le stagioni Autunno/Inverno

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Un’arte nuova  a Napoli

L’originalità dell’arte modernista a Napoli, nel periodo che va dal 1889 al 1915, sono al centro della stupenda mostra “Napoli Liberty. N'aria 'e primmavera” alle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano a cura di Luisa Martorelli e Fernando Mazzocca e con l’allestimento di Lucia Anna Iovieno, visitabile sino al 24 gennaio 2021

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2021 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it