Domenica 9 agosto 2020, ore 10:34

Quotidiano di informazione socio‑economica

Napoli

Industria

Whirlpool, decise 16 ore di sciopero: “No alla chiusura del sito di Napoli”

Confermato l’addio allo stabilimento da parte della multinazionale. Ma i sindacati non ci stanno. Al via gli scioperi territoriali e una giornata di mobilitazione nazionale

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Il caso

Whirlpool fa marcia indietro: niente cessione nè licenziamenti a Napoli

I sindacati non avevano affatto apprezzato l’indicazione da parte dell’azienda di un soggetto dalle credenziali a loro giudizio assai fragili. Per il momento, comunque, rimangono guardinghi. E confermano lo sciopero in programma domani

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lavoro

Whirlpool, sindacati all’attacco: basta con il balletto sulla fabbrica di Napoli

Furlan (Cisl): occorre trovare una soluzione industriale definitiva e concertata tra tutti i soggetti. Ma no alle posizioni pregiudiziali dell'azienda. La capitale partenopea e la Campania non possono perdere quella produzione e quel sito

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Il caso

Whirlpool, dall’assemblea dei lavoratori una sola voce: Napoli non molla

L’incotro al Mise - ha spiegato Biagio Trapani, segretario generale Fim Cisl partenopea - ci ha lasciati insoddisfatti. E’ chiaro l’atteggiamento volutamente ambiguo dell’azienda che non vuole entrare nel merito della discussione

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Call center

Almaviva Napoli, forse c’è luce fuori dal tunnel

A distanza di 18 mesi, infatti, dall’accordo sottoscritto nel 2017 - fanno sapere i sindacati - si è registrato, nel periodo marzo-agosto 2018, un utile complessivo di circa 150mila euro che dovranno essere restituiti ai lavoratori attraverso la corresponsione di una ”una tantum”

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Call center

Almaviva, firmata l’intesa sul sito di Napoli

L’accordo sottoscritto tra l’azienda, le Rsu ed i sindacati territoriali, dopo il sì al referendum da parte dei lavoratori, consente il superamento della crisi ed il rilancio dell’attività produttiva

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Call center

Almaviva, referendum su accordo. A Napoli vince il sì

L’intesa, sottoscritta la scorsa settimana a Roma tra i vertici dell’azienda e le rappresentanze sindacali ,di fatto mette in sicurezza oltre 800 posti di lavoro e crea le premesse per aprire una fase nuova

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

In primo piano

Napoli, centinaia in corteo dopo la tragica morte di un manifestante

L'incidente causato da un'auto pirata piombata sul presidio dei lavoratori ex Lsu e dei cosiddetti appalti storici dei servizi di pulizia nelle scuole. Cisl e Fisascat: tragedia che indigna tutto il Paese, si faccia luce al più presto

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Call center

Gepin, nulla di fatto dopo primo incontro al Mise

A darne notizia la Fistel-Cisl Campania: non c’erano le condizioni per continuare la trattativa le aziende assegnatarie si sono presentate con condizioni inaccettabili riguardanti riguardanti la tenuta del perimetro occupazionale e gli orari di lavoro con conseguente decurtazione dei salari.

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it