Martedì 24 novembre 2020, ore 9:41

Quotidiano di informazione socio‑economica

Psa

Global

Germania, accordo raggiunto tra Opel e Ig Metall

Secondo i termini dell'intesa, arrivata dopo quattro mesi di trattative, non ci saranno esuberi forzati fino al 2023, ma nello stesso periodo saranno anche congelati gli aumenti salariali

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Global

PSA sfida i sindacati francesi sul totem delle 35 ore

Il colosso automobilistico vuole portare l’orario settimanale a 37 ore e 45 minuti (+7,8% rispetto all’attuale) nel sito di stoccaggio di Vesoul, in cambio di un aumento salariale del 2,8%. Insorge la Cgt

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Global

Opel, la cogestione spiegata ai francesi

La ricetta, spiega Hofmann (Ig Metall), è tanta perseveranza e un sindacato forte, anche a dispetto di quei grandi gruppi, proprio come PSA, che pretendono di governare in maniera centralizzata dalle loro sedi all’estero

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Psa annuncia il taglio di 2.300 posti, con gli strumenti della nuova Loi Travail

La parola magica è Rcc (rottura convenzionale collettiva) che consente alle aziende di sbarazzarsi di centinaia di dipendenti senza additare una motivazione economica, ma solo dopo un accordo con i sindacati

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Global

Crisi Opel, a rischio anche la fabbriche tedesche

Per i vertici del gruppo che ingloba Peugeot, Citroen, DS e Vauxhall, resta il muro dell’Ig Metall. Ma il buco è di 10, forse 15 miliardi di dollari, dal 2000 a oggi, e la quota di mercato, in 18 anni, è scesa dal 9,22 al 5,72%

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Automotive

Psa-Opel, il matrimonio convince anche l’Ig Metall

L’operazione, ufficializzata stamane in conferenza stampa a Parigi, porterà alla nascita del secondo costruttore in Europa dietro Volkswagen. Per il sindacato tedesco: più opportunità che rischi

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it