Domenica 17 febbraio 2019, ore 10:07

Quotidiano di informazione socio‑economica

blutec

Auto

Blutec, i lavoratori non mollano: Di Maio ci ascolti

Continua la protesta a Termini Imerese. Davanti ai cancelli dello stabilimento dipendenti e indotto hanno denunciato il ritardo nella firma del decreto di finanziamento della cig 2019

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Auto

Blu notte alla Bluetec di Termini Imerese

L'insegna con il marchio Blutec nella fabbrica ex Fiat a Termini Imerese (Palermo), 6 maggio 2016. ANSA/ CHIARA GIARRUSSO

Cresce la tensione nello stabilimento palermitano. Fim Fiom Uilm insieme ai lavoratori protestano ed occupano il Municipio: subito risposte sul rinnovo della cassa integrazione

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Il caso

Blutec, a Termini Imerese è ancora allarme

Stipendi in ritardo e piano che non decolla. Adesso anche la cassa integrazione è a rischio. Lavoratori dell’indotto senza ammortizzaori. I sindacati avvertono: risposte subito o sarà sciopero

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

L’allarme

Blutec e IIA, metalmeccanici danno ultimatum a Di Maio

Termini Imerese e Industria Italiana Autobus: il 31 dicembre scadono gli ammortizzatori sociali. Fim Fiom e Uilm al ministro: ci convochi o parte la mobilitazione. A rischio 1500 posti di lavoro

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Auto

Blutec, torna il confronto. Impegno del governo a prorogare la cigs

Riunito il tavolo al Ministero dello Sviluppo tra istituzioni, sindacati e rappresentanti di Invitalia.Ancora nessuna novità rispetto all’accordo con Invitalia per la restituzione dei 20 milioni dovuti

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lavoro

Blutec, piano di reindustrializzazione e rioccupazione va avanti

Impegni assunti in questo ultimo anno sono stati mantenuti. Dal prossimo anno, infatti, nella fabbrica del palermitano dovrebbero essere trasformati ben 7 mila Doblò da motore termico a elettrico e ibrido, proprio in collaborazione con Fca

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lavoro

Termini Imerese, parola d’ordine: speranza. Si riparte con Blutec

Scavuzzo (Fim): si tratta di un primo passo, rientrati al lavoro 20 operai su 1.050: solo il 4% dei metalmeccanici dell’area industriale Entro il mese di dicembre 2018 scadono gli ammortizzatori sociali. L’appello è non perdere più tempo

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lavoro

Blutec: siglato contratto, ora si acceleri su reindustrializzazione

Uliano (Fim): finalmente si è conclusa positivamente la vicenda per lo stabilimento ex Fiat di Termini Imerese, ora c’è disponibilità di 96 milioni per attuare il processo d’industrializzazione

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lavoro

Termini Imerese: via libera di Invitalia a piano Blutec

Sollecitiamo convocazione dal ministero per avere chiarimenti, dice la Fim Cisl di Palermo. Entro il 2016 dovrebbero essere reinseriti i primi 250 operai, attendiamo anche le garanzie per l'indotto

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Industria

Termini Imerese, Furlan: appello alla Fiat perchè riveda la sua posizione e investa

Domani Invitalia, advisor del ministero dello Sviluppo economico, potrebbe presentare la proposta di contratto di sviluppo al Mise, propedeutico per far partire il progetto di Blutec, società del gruppo Metec Stola che ha rilevato la fabbrica

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2019 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it