Sabato 15 agosto 2020, ore 12:52

Quotidiano di informazione socio‑economica

Lavoro

Bekaert, sindacati chiedono rapida convocazione al Mise

La Regione sosterrà la richiesta dei sindacati per una rapida convocazione di incontro al Mise, a Roma, per fare una verifica sia dello stato di avanzamento dell’accordo, sottoscritto nel dicembre 2015 tra i sindacati e l’azienda, che delle prospettive dello stabilimento della Bekaert, la multinazionale belga che ha rilevato la Pirelli di Figline Valdarno (Firenze). Ad annunciarlo è stato il consigliere del presidente Rossi per il lavoro Gianfranco Simoncini che stamattina in Regione ha incontrato i rappresentanti delle organizzazioni sindacali ed il sindaco di Incisa e Figline Valdarno, Giulia Mugnai. L’incontro di oggi era stato richiesto dalle organizzazioni sindacali per fare una prima valutazione circa l’andamento dello stabilimento dopo il passaggio di proprietà. I sindacati, oltre a confermare in questa fase l’assenza di particolari preoccupazioni immediate, visti i carichi produttivi dell’azienda, hanno comunicato di aver chiesto al Mise, così come previsto dall’accordo, un incontro per verificare avanzamento dello stesso e prospettive dell’azienda. La Regione, attraverso Simoncini, si è presa l’impegno di attivarsi presso il Mise per sostenere la convocazione dell’incontro. Sempre Simoncini ha spiegato che chiederà alla direzione aziendale un incontro preliminare alla riunione romana, considerata l’importanza della presenza di questa realtà nel territorio valdarnese. "Ormai da diversi mesi - ha spiegato Alessandro Beccastrini, segretario della Fim-Cisl toscana, sindacato che ha preso parte all’incontro in Regione insieme a Fiom e Uilm - stiamo chiedendo un piano per capire di più sulle intenzioni di Bekaert per il prossimo anno. Finora non ci sono ancora stati dati numeri, nè garanzie di alcun tipo, mentre dall’azienda ci vengono chiesti continui sacrifici in termini di orario e di organizzazione del lavoro. Ma a questo punto non siamo più disponibili a far fare sacrifici alle persone senza avere una prospettiva per lo stabilimento di Figline".

( 30 settembre 2016 )

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it