Martedì 25 giugno 2019, ore 14:51

Quotidiano di informazione socio‑economica

Imprese

Calvin Klein chiude a Milano e lascia a casa 84 dipendenti

di Sara Martano

Calvin Klein chiude la sede italiana milanese e lascia a casa 84 dipendenti. È quanto fanno sapere i sindacati confederali di categoria (Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs, Filctem-Cgil, Femca-Cisl, UIltec-Uil) spiegando che la storica azienda del lusso “dopo aver chiuso la sede operativa di Trento nel 2017, ha deciso di disinvestire ulteriormente sull’Italia e ha annunciato la cessazione delle attività della sua prima linea impattando di conseguenza le sede meneghina”.

Così dopo aver avviato una procedura di licenziamento per 45 lavoratori su 84 per poter dar luogo al rilancio dell’azienda, ora le persone lasciate a casa diventano 84, ossia il totale complessivo dell’intera sede milanese.

I sindacati non capiscono la scelta della società poiché Milano è la capitale della moda e città simbolo per lo stile e per il Made in Italy. ”Evidentemente - continuano i sindacati - la sede milanese non è più ritenuta strategica dal management del colosso americano”.

I rappresentanti dei lavoratori chiedono alla azienda di rivedere la decisione e assicurano il loro impegno affinché sia ridotto l’impatto sociale della decisione.

Leggi l’articolo completo domani su E-dicola Conquiste Tabloid

( 20 marzo 2019 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2019 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it