Domenica 19 maggio 2019, ore 17:50

Quotidiano di informazione socio‑economica

Energia

Tirreno Power, il 3 agosto nuovo incontro al Mise

Oltre 100 lavoratori della centrale di Vado Ligure di Tirreno Power hanno manifestato in corteo per le strade di Vado e bloccato il traffico lungo l'Aurelia per protestare contro l'assenza di un piano industriale del gruppo, per sollecitare risposte sul futuro occupazionale e per avere chiarimenti sul piano di reindustrializzazione del sito di Vado. Lo sciopero, che potrebbe essere solo il primo di una lunga serie, interessa tutti gli stabilimenti del gruppo, dove i posti a rischio sono 200. Gli operai della centrale hanno manifestato anche sotto il Comune di Vado Ligure. A manifestare con loro anche una delegazione degli operai di Bombardier del sito di Vado che rischia la chiusura. "Stiamo vivendo una situazione delicata - sottolineano i rappresentanti Rsu di Tirreno Power. La tensione tra i lavoratori è altissima. Pretendiamo dall'azienda risposte sul piano industriale e sulla reindustrializzazione".

Il prossimo incontro tra sindacati, Regioni e azienda al Mise per fissato per il 3 agosto. "Se non arriveranno risposte concrete dall'incontro saliranno tensione e lotta", dicono i sindacalisti. I sindaci di Quiliano Alberto Ferrando di Vado Monica Giuliano hanno chiesto informazioni sul progetto di reindustrializzazione. "Abbiamo dato la nostra disponibilità a valutare questo percorso di reindustrializzazione che, in un momento difficile per l'occupazione nel savonese, ci appare di fondamentale importanza. Ma ciò che più in questo momento preoccupa è l'azione troppo blanda di Tirreno in merito alla situazione di 114 lavoratori che, a settembre, rischiano il posto", hanno detto i due sindaci. In autunno scade il termine per gli ammortizzatori sociali.

 

( 27 luglio 2016 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2019 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it