Venerdì 20 aprile 2018, ore 10:31

Quotidiano di informazione socio‑economica

Global

Francia, 6 settimane per l’accordo sulla tutela di chi perde il lavoro

di Ester Crea

Adeguare la formazione professionale e le indennità di disoccupazione, in particolar modo riformando gli ammortizzatori sociali dei lavoratori indipendenti, in modo da poter completare la riforma di tutto il sistema lavoro francese. Il presidente Macron tira dritto sugli impegni assunti in campagna elettorale e concede non più di un mese e mezzo di tempo alle parti sociali per trovare un accordo. Sei giovedì per avere successo entro il termine massimo del 15 febbraio. Sindacati e imprese dovranno definire in particolare il perimetro dei lavoratori autonomi coperti, gli eventi che danno luogo al riconoscimento dei diritti, il livello e la durata del risarcimento, ma anche il carattere (obbligatorio o volontario) dell’assicurazione di disoccupazione.

Le parti sociali avranno a che fare con un programma molto serrato. "Sarà pesante, ma non abbiamo scelta", ha spiegato Jean-Francois Foucard (Cgc). Tanto più che l'ultima sessione verrà utilizzata per correggere i dettagli. Un accordo di massima, dunque, dovrà essere sul tavolo già l'8 febbraio. Sì, i tempi sono stretti, ha aggiunto Alexandre Saubot per il Medef, ma in ogni caso il documento con le linee guida presentato dal governo è “abbastanza stringente”.

La riforma dell’indennità contro la disoccupazione è condotta in parallelo con quella della formazione professionale e dell’apprendistato. Questi tre dossier dovranno essere oggetto di un unico disegno di legge inviato in Parlamento in primavera per essere varato prima della fine dell'estate.

(Articolo completo domani su Conquiste Tabloid)

( 21 dicembre 2017 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2018 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it