Martedì 14 luglio 2020, ore 16:05

Quotidiano di informazione socio‑economica

napoli

Attualità

Tragedia sul lavoro in provincia di Napoli: due le vittime

Furlan (Cisl): ancora una tragedia dovuta alla mancata prevenzione, alla carenza di controlli, all'inosservanza delle norme. Non è una fatalità. La sicurezza in tutti i luoghi di lavoro rimane per il sindacato una priorità. Una questione nazionale

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Attualità

Whirlpool Napoli non deve chiudere: sindacati sollecitano ripresa del confronto

Alla multinazionale chiediamo di rispettare il piano industriale sottoscritto col sindacato a ottobre 2018, di desistere dalla decisione di chiudere Napoli e rilanciare la presenza nel nostro Paese; al Governo chiediamo di garantire ammortizzatori sociali indispensabili per scongiurare i licenziamenti, nonché di adottare tutte le misure necessarie a sostenere la vertenza

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Attualità

Jabil di Marcianise, regole violate: sciopero ad oltranza

Nonostante il divieto causa pandemia, l’azienda Usa licenzia 190 lavoratori - fanno sapere Fim Fiom Uilm - a partire da lunedì 25 nonostante i decreti del Governo prevedano il blocco dei licenziamenti collettivi e ulteriori 9 settimane di cig Covid-19

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Attualità

Tragica ripresa nella fabbrica Adler di Napoli: esplosione fa una vittima e due feriti

Cisl: mai abbassare la guardia sulla sicurezza, soprattutto ora ad inizio della Fase 2 bisogna non solo far applicare le regole, ma avere grande senso di responsabilità da parte di ognuno

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Il caso

Whirlpool, il 29 gennaio ripresa del confronto al ministero dello Sviluppo

Furlan (Cisl): ci vuole una cabina di regia del Governo; abbiamo oltre 150 vertenze aperte che coinvolgono 300mila uomini e donne del lavoro su tutto il territorio, in modo particolare nel nostro Sud

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Call center

Almaviva Napoli, a rischio 150 posti di lavoro

Protesta degli addetti giovedì prossimo, a Roma, sotto la sede nazionale dell’Inps: chiederanno di essere ricevuti dai vertici dell’ente per spiegare le loro ragioni

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Il caso

Whirlpool: altra giornata di protesta a Napoli, il 31 ottobre sciopero generale

I sindacati chiedono un piano di sviluppo per Napoli e per il Mezzogiorno. Il futuro di Napoli, sostengono, non esiste senza industria. Questa vicenda è emblematica di un processo di deindustrializzazione che va avanti da anni e che ha visto le istituzioni inerti o impotenti

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lo scontro

Whirlpool tira dritto: Napoli chiuderà il 1 novembre

Nulla di fatto nell’incontro a Palazzo Chigi con il governo. L’azienda: senza cessione alla Prsc’è solo il blocco della produzione. Ira dei sindacati: sciopero a oltranza, stop di due ore negli altri siti

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Il caso

Whirlpool, nulla di fatto dall’incontro con i sindacati

Azienda disponibile solo a sospendere la cessione di ramo d'azienda fino al 31 ottobre, con il conseguente stop alla procedura di licenziamento per i lavoratori di Napoli. Fim: esito del tutto insoddisfacente

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it